BLACKMAGIC POCKET CINEMA CAMERA 4k

Annunciata la camera 4k con sensore 4/3 HDR, doppio ISO nativo fino a 25600, 13 stop di gamma dinamica, registrazione RAW e ProRes su schede SD/UHS-II/ CFast o su disco esterno mediante porta USB-C.

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4k

Le novità del NAB, dal 7 al 12 aprile a Las Vegas, entrano nel vivo. Blackmagic ha presentato la nuova versione della Pocket Cinema Camera aggiornata con funzioni innovative create anche in base alle richieste dei clienti. L’amministratore delegato del brand australiano, Grant Petty, ha dichiarato che il modello è una camera cinematografica portatile che stupirà per la qualità.

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4k sensore

Il sensore 4/3 ha risoluzione 4k (4096 x 2160) e cattura fino a 13 stop di gamma dinamica con dimensioni, 18,96 mm x 10 mm, progettate per gli obiettivi MFT (Micro Four Third) riducendo il fattore di crop. L’apparecchio registra a 60 fps 4k e 120 fps HD. Secondo quanto specificato da Blackmagic Design, la colorimetria di quarta generazione combina una nuova modalità Extended Video per immagini ottimizzate con latitudine da pellicola e vantaggi video con una limitata necessità di post-produzione.

I formati sono: lossless CinemaDNG RAW, RAW 3:1 e RAW 4:1 con Film 4k, QFHD (3840 x 2160) e Full-Hd (1920 x 1080). Apple ProRes 4096 x 2160, 3840 x 2160 e 1920 x 1080 con gamma dinamica Film, Video o Extended Video.

Touchscreen Blackmagic Pocket Camera 4k

La struttura futurista è in fibra di carbonio con inserti in policarbonato per garantire robustezza e leggerezza. Il touch screen da 5 pollici (1920 x 1080) permette di zoomare, attivare il peaking per focus ed altre funzioni avanzate. Il ciak digitale per i metadati elabora suggerimenti predittivi assegnabili come tag. Quando s’inizia o si stoppa una registrazione, la camera incrementa automaticamente l’identificativo del ciak così come fa progredire il numero della “pellicola” al formattare la scheda. Tutte le informazioni, compresi i metadati degli obiettivi, sono memorizzati e disponibili in fase di post-produzione e color-correction, con software come DaVinci Resolve. La app Camera Control consente l’inserimento delle info di ripresa tramite Bluetooth con iPad. Come aiuto nel grading, la Pocket Cinema 4k salva fino a 10 LUT 3D da applicare sul display o all’uscita HDMI.

Supporti archiviazione Blackmagic Pocket Cam 4k

La camera offre 3 possibilità per archiviare i contenuti: schede SD standard, le più veloci SD UHS II e le CFast 2.0. Le lunghe riprese sono registrabili direttamente su SSD o flash disk esterno grazie alla porta USB C. L’apparecchio è utilizzabile per produzioni di video aziendali, matrimoni, documentari, ma anche come action-cam per sport estremi dato il peso ridotto, la maneggevolezza e la resistenza.

L’audio include un ingresso XLR mini con alimentazione phantom da 48V per connettere microfoni professionali oltre a quelli integrati, con limitazione del rumore di fondo ed un jack stereo da 3,5 mm che può servire come ingresso timecode.

La Pocket Cinema Camera è in vendita a 1.145 euro sul sito Blackmagic.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2017 SHOWTECHIES

Foto di:  BLACKMAGIC

4173 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *