CES 2019

La fiera dell’innovazione parte ufficialmente martedì 8 gennaio, ma già si profilano i settori nei quali le aziende hanno concentrato gli investimenti di ricerca e sviluppo, fra cui spiccano: Intelligenza Artificiale, connettività 5G, risoluzione 8k e portatili pensati per il gaming. 

CES 2019

Il CES, dall’8 all’11 gennaio a Las Vegas, è la vetrina delle future tendenze nel campo delle tecnologie applicate, dalle automobili abbinate a case IoT a gadget focalizzati sul benessere, dai robot agli esoscheletri per il recupero della mobilità degli arti.

L’evento, organizzato dalla Consumer Technology Association (CTA), ha un fitto calendario d’appuntamenti suddivisi fra esposizioni e 250 conferenze con 1.100 speaker, fra cui Ginni Rometty, presidente IBM.

I giganti dell’informatica Apple e Microsoft si defilano con uno strascico di commenti che s’inseguono nei corridoi degli alberghi/casinò. La prima non ha uno stand e fa parlare per il tonfo in borsa che spinge i manager ad una revisione delle stime di crescita. Trascurati i computer e con il mercato degli smartphone saturo, la Mela vorrebbe trasferire la fiducia dei consumer nei nuovi settori individuati da Cook, fra cui la TV.

Apple TV ha deluso le aspettative, ma molti credono che l’azienda punti ai servizi, sulle orme di Netflix. L’arrivo di iTunes ed Airplay nei televisori Samsung può essere interpretato come un segnale.

Microsoft differenzia la presenza comparendo nei cosiddetti gadget come Nevo Butler, un nuovo hub per casa intelligente ideato con Universal Electronics.

CES Ready

L’Intelligenza Artificiale (AI) raggruppa svariati ambiti legati all’archivio ed alla gestione di Big Data la cui analisi, sempre più veloce, consente di offrire previsioni accurate in risposta a determinati comportamenti. L’evoluzione dei sistemi legati all’AI si ritrova in diversi tipi di prodotti come: robotguida autonomaprogrammi televisivi.

Un’immensa rete di dispositivi “spioni che ascoltano, memorizzano e riutilizzano abitudini di ogni singolo utente per fornire servizi personalizzati, nel migliore dei casi, mentre nel peggiore saranno una minaccia difficilmente neutralizzabile alla privacy ed alla manipolazione delle informazioni, grazie all’elaborazione di tutto quello che è scritto e detto.

Stay tuned e vi aggiorneremo sulle principali novità.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2019 SHOWTECHIES

Foto di: CES – CTA

4441 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *