DRONE 100: LIGHT-SHOW AEREO

Intel ha mostrato a Las Vegas le immagini del volo coreografato di 100 droni in simultanea stabilendo un nuovo record certificato nel Guinness dei Primati.

100 Droni in volo in contemporanea

Brian Krzanich, Amministratore Delegato di Intel, nel discorso inaugurale del CES 2016 ha rivelato che la società intende allargare le proprie strategie di sviluppo includendo dronihoverboard, la camera 3D RealSense ed il piccolo modulo Curie per integrare le prestazioni di un pc in vari oggetti, dai caschi con visori all’abbigliamento.

Brian Krzanich CEO Intel a Las Vegas 2016

I droni stanno avendo successo come piattaforme del futuro con applicazioni pratiche che ne permettono l’impiego in situazioni di emergenza, sorveglianza e trasporto grazie a sensori e cloud che li fanno rientrare nell’ IoT. Intel scommette su questo mercato acquisendo la marca tedesca Ascending Technologies che nel 2015 si era distinta per UAV che reagivano ai movimenti degli operatori.

Ascending Technologies Drone

Krzanich ha poi dichiarato che i droni ridefiniscono gli spettacoli pirotecnici evitando i rischi relativi agli esplosivi ed all’inquinamento. La tecnologia al servizio della creatività ha immediatamente avuto una dimostrazione pratica con la proiezione video di un incredibile show aereo organizzato in collaborazione con Ars Electronica Futurelab.

Horst Hoertner

Il Senior Director, Horst Hoertner, dell’azienda austriaca che da anni progetta esibizioni con luci LED montate su quadricotteri ha accettato la sfida d’ideare una coreografia controllata da computer con processori Intel.

Programmazione coordinate volo e luci

Andreas Jalsovec ha coordinato gli sviluppatori del software che ha richiesto capacità di calcolo performanti per gestire i programmi delle posizioni 3D in volo.

Software 3D di simulazione volo

Un team di 15 persone ha preparato questo light-show dove gli apparecchi disegnano formazioni con assoluta precisione accompagnati da un’orchestra classica live.

Light-Show con orchestra dal vivo

I 100 droni, soprannominati “spaxels” dall’unione di space + pixel, si sono sollevati all’unisono sulle note sincopate della Quinta Sinfonia di Beethoven ed hanno iniziato a creare figure con le luci fino a comporre la scritta Intel.

I LED sui Droni formano scritta Intel

Lo spettacolo si è tenuto a novembre 2015 sulla pista di Flugplatz Ahrenlohe, vicino ad Amburgo, ma si è aspettata la popolarità della Fiera Internazionale dell’Elettronica 2016 per dare risalto alla notizia. Il “making of” dell’allestimento è ora disponibile su Vimeo.

Droni sulla pista di decollo

La performance ha catturato l’attenzione del pubblico entusiasta per l’originalità della nuova forma d’arte sperimentale che coniuga media artinterazione digitalevirtual reality e grafica tridimensionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © SHOWTECHIES – Simona Braga

Foto di: INTEL  – ASCENDING TECHNOLOGIES – ARS ELECTRONICA FUTURELAB

9779 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *