E3 GAMING SOON

Scena da Batman Arkham

La più grande Fiera di Videogiochi al mondo si prepara a svelare programmazioni e prossime uscite.

La Electronic Entertainment Expo, nota come E3, offre una serie di ghiotte anticipazioni delle società leader del mercato con interviste esclusive agli sviluppatori. Dal 10 al 12 giugno 2014, il Convention Center di Los Angeles si trasformerà nel paradiso degli appassionati di videogiochi collegati in streaming da ogni angolo del pianeta.

Ad una settimana dalla manifestazione si pregustano novità e qualche polemica. E’ di questi giorni la notizia che in Inghilterra s’indaga sull’influenza delle simulazioni di guerra di Call of Duty nella morte di due adolescenti di 16 e 14 anni, mentre l’illustratore di Far Cry4 è accusato di razzismo e l’ombra del plagio si allunga su Middle-earth: Shadow of Mordor, tanto per elettrizzare l’ambiente.

 Scena dal contestato Call of Duty

Le prime indicazioni sono previste durante le conferenze stampa. Lunedì 9 giugno s’inizia con Microsoft che ha annunciato una serie di eventi dedicati ai fan non solo presenti in sala, si proseguirà con Electronic Arts, Ubisoft e Sony, mentre la Nintendo si presenterà martedì 10/6.

La canadese Ubisoft, famosa per Assassin’s Creed, è una delle più attese a pochi giorni dal rilascio di Watch Dogs e per l’anteprima di Far Cry4, dato in uscita per novembre 2014.

 Il protagonista di Watch Dogs

Watch Dogs è centrato sul lato oscuro della tecnologia. Aiden Pierce è un pirata informatico ossessionato dalla vigilanza e tormentato dal desiderio di vendetta che controlla le comunicazioni della città di Chicago attraverso il CToS, Central Operating System. Si tratta di un videogioco aperto che moltiplica le variabili anche grazie alla possibilità di giocare in rete ed essere a propria volta hackerati. I creativi hanno esplorato gli scenari di interconnessione e mancanza di privacy di un prossimo futuro influenzati, forse, dal recente scandalo di spionaggio elettronico della NSA.

Immagine con lo scenario di FarCry4

A proposito di Far Cry4, il pre-order ha rivelato che l’azione si svolgerà nella regione Himalayana di Kyrat invece che nelle lussureggianti foreste tropicali delle precedenti versioni. Il protagonista, Ajay Ghale, si trova coinvolto in una guerra per spodestare il dittatore Pagan Min. L’immagine usata è stata tacciata di razzismo per la presenza di un uomo di carnagione bianca in atteggiamento dominante su un uomo con la pelle più scura. Prima di emettere giudizi è meglio aspettare ulteriori dettagli che spieghino le identità dei personaggi ritratti.

Scena da Middle earth Shadow of Mordor

Intanto nella Terra di Mezzo i giocatori assumeranno il ruolo di Talion che, ucciso dalle armate di Sauron, ritorna in vita per mantenere la promessa di distruggere i nemici grazie alle Wraith abilities. Qualche mese fa Charles Randall, di Ubisoft, ha accusato Monolith e Warner Bros. di aver copiato il codice di Assassin’s Creed II.

Il design director Michael de Plater ha negato con forza sostenendo che il programma è stato sviluppato da zero. Non avete che da provare Middle-earth: Shadow of Mordor per scoprire eventuali affinità nelle scene di battaglia e farci sapere le vostre opinioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

Foto di: UBISOFT, WARNER BROS. INTERACTIVE ENTERTAINMENT e MONOLITH P

3840 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *