EOS C700 FF

Canon ha annunciato la nuova Cinema EOS C700 FF con sensore full-frame da 5952 x 3140 pixel ed obiettivi a scelta fra EF o PL.

Canon EOS C700 FF

I produttori scaldano i motori in vista del NAB di Las Vegas e Canon presenta l’aggiornamento della C700 con novità nel sensore e nei formati di registrazione.

Formati e risoluzioni Canon C700 FF

Il presidente di Canon USA, Yuichi Ishizuka, ha dichiarato che il desiderio della società, fin dal lancio della serie EOS nel novembre 2011, era quello di sviluppare una camera da prima scelta per Hollywood. La C700 FF (Full-Frame) nasce per realizzare questo sogno.

Sensore e aspect ratio Canon EOS C700 FF

L’apparecchio ha tre circuiti DiG!C DV 5 che si affiancano al sensore 5.9k CMOS (38,1 x 20,1mm) progettato appositamente per il modello. Le aspect ratio comprendono lo standard DCI 17:9 dal look cinematografico con un parco obiettivi che spazia dalle lenti Super 35 alle anamorfiche oltre alle full-frame. Il sensore ha 18,69 megapixel alla risoluzione RAW (5952 x 3140), 4k (4096 x 2160) e 2k (2048 x 1080); 17.52 megapixel (5580 x 3140) in UHD (3840 x 2160) e Full-HD 1920 x 1080. Un sofisticato algoritmo di debayering sopprime l’effetto moiré e migliora la qualità video nell’over-sampling da 5,9k in 4k/UHD.

Debayering nell'over-sampling

La camera ha diversi formati, codec e fps. Con l’opzionale Codex Recorder CDX-36150 registra 5.9k a 12/10bit RGB Bayer RAW, 4k RAW (Super 35mm crop) fino a 72fps e 2k RAW (Super 16mm crop) fino a 168 fps. E’ possibile acquisire in Apple ProRes e XF-AVC 8-bit 4:2:0 su CFast™ dove si memorizzano still frame in formato Jpeg, 2048 x 1080 o 1920 x 1080, metadatamenu ed altre informazioni. La doppia slot ed il relay recording sono utili per la registrazione in simultanea o per non perdere momenti unici quando si è costretti a cambiare le schede.

Recorder opzionale CDX-36150

Importante la caratteristica Dual Pixel CMOS (DAF) con ogni pixel configurato con 2 fotodiodi in grado di rilevare due segnali indipendenti per un focus più accurato e veloce con il tracking dei visi ed il mantenimento del fuoco sul soggetto. Un rettangolo nel centro del monitor o del mirino diventa verde se la parte inquadrata è a fuoco, mentre il colore grigio e la comparsa di frecce indicano la direzione su cui agire per correggere impostazioni inesatte.

filtri ND integrati consentono 2, 4 e 6 stop per arrivare a 8 e 10 stop nella modalità estesa. La C700 FF prevede Canon Log 2 Log 3 per riprodurre l’intera gamma tonale lasciando libertà d’intervento ai colorist. Il range dinamico di 15 stop è dato dal Log 2 che allunga però i tempi di elaborazione, mentre il Log 3 è una valida alternativa con 14 stop. A proposito di color grading è possibile caricare delle LUT personalizzate sulla camera.

Canon EOS C700 FF con follow focus

L’apparecchio supporta lo standard ITU-R BT.2100 sui monitor per produzioni HDR. Il mirino opzionale OLED (EVF-V70) visualizza una simulazione del segnale per un maggior accordo con l’output finale facilitando determinate decisioni direttamente sul set. L’IP streaming, solo per i formati UHD e FHD alle frequenze 59,94 Hz e 50,00 Hz, permette la trasmissione live di news od invii per post-produzioni immediate.

Due adattatori B4 per EF e PL minimizzano la perdita di luce, mantenendo la profondità di campo con un resizing di 2/3″ dell’immagine circolare per una migliore corrispondenza con la risoluzione nativa del sensore C700 FF.

Vista comandi laterali EOS C700 FF

La nuova camera, dal peso di 3,455 kg, sarà disponibile nella versione EF o PL a partire da agosto 2018 ed è già prenotabile su B&H al prezzo di 33.000 dollari. I possessori della C700 Super 35 potranno aggiornare il sensore presso un Service Center Canon, ma non è ancora stato diffuso il costo dell’operazione.

In contemporanea Canon ha rilasciato anche un obiettivo e due monitor nella linea professionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2018 SHOWTECHIES
Foto di: CANON

12145 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *