FPT: TECNOLOGIE 4.0

Nel Tech Day, organizzato al CNH Industrial Village di Torino, si sono viste applicazioni frutto di avanzate ricerche con impiego in diversi campi, dal trasporto urbano alle imbarcazioni, dalle stampanti 3D ai robot ed ai droni.

FPT Concept ad Idrogeno

FPT Industrial è un’azienda del gruppo CNH che si occupa della progettazione e produzione di propulsori per camion, veicoli commerciali, autobus, mezzi speciali, movimento terra e macchine per l’agricoltura. L’evento di venerdì 23 novembre, a Torino, è servito per mostrare i differenti settori della società già proiettata nell’era 4.0.

Trattore cingolato motore FPT

Il Tech Day è stata una giornata di grande energia dove persone competenti hanno trasmesso la passione che mettono nel loro lavoro, unendo ricerca e business. Dall’esperienza di una realtà presente in circa 100 nazioni al mondo, con oltre 8.000 dipendenti e che ha la sua forza nella ricerca applicata si traggono delle utili indicazioni. Gli ingegneri di FPT hanno evidenziato come si stia vivendo un momento di transizione in cui non si sa ancora come reagiranno le infrastrutture ed i prezzi legati alla dismissione del diesel come combustibile inquinante verso motori a zero emissioni.

Robot Pepper

Nell’incertezza di un passaggio epocale, appare chiaro che l’immediato futuro dell’industria è marcato dalle stampanti 3D e dai robot dove la tecnologia diventa “cosciente” grazie all’Intelligenza Artificiale, mentre la realtà aumentata semplificherà la comunicazione garantendo efficienza nel post-vendita.

La multifunzionalità delle risorse, la responsabilità nei confronti del nostro pianeta e la creatività sono stati sottolineati anche dal Presidente di FPT, l’ingegner Annalisa Stupenengo che ci ha raccontato gli elementi che orientano il brand.

Annalisa Stupenengo, Presidente FPT, con concept a idrogeno

Lo sfruttamento dell’energia è in costante evoluzione. Quale filosofia adottate per gestire il rinnovamento?

“Durante la presentazione del Tech Day, ho ripetuto quello che è diventato il nostro mantra: non esiste un’unica soluzione. Se ci fosse una sola ricetta, sarebbe facile. Generiamo energia per movimentare merci, per costruire case, strade, per coltivare e navigare. Dobbiamo anticipare le esigenze dei clienti per continuare ad essere competitivi. Investiremo sempre di più nel gas naturale e nei motori elettrici con l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 perché la sfida attuale è conciliare lo sviluppo con la salvaguardia dell’ambiente. ”

Applicazioni power source FPT

L’idrogeno alimenta diversi veicoli, fra cui un concept di grande impatto scenografico. Quali fattori privilegiano l’utilizzo di una fonte piuttosto di un’altra?

“L’idrogeno è ideale dove sono richieste potenza e durata. L’elettrico puro è preferibile nella urban mobility, ma abbiamo messo in produzione anche sistemi a propulsione ibrida per i motori marini per un totale rispetto delle aree protette. La tecnologia è un aiuto vitale nelle zone di maggior bisogno. Recentemente abbiamo regalato una pompa idraulica in Kenia per essere vicino a popolazioni che fanno dell’acqua la risorsa primaria per la loro esistenza.

Alternative di propulsione verso emissioni zero

Avete aperto una finestra sul futuro dando spazio anche al mondo egizio. Cosa ha motivato questa scelta?

“Siamo fortemente convinti che non si possa pensare alla tecnologia del futuro senza avere delle basi molto solide e lo abbiamo rimarcato partendo dal passato. L’Antico Egitto è sinonimo d’innovazione per l’elevato livello di conoscenze applicate. con una visione unica per quei tempi. A Torino, abbiamo la fortuna di avere il Museo Egizio, un’istituzione che gode di un prestigio mondiale per la ricchezza delle sue collezioni (secondo solo a quello de Il Cairo, ndr). Invitando il dottor Christian Greco, direttore del Museo, abbiamo omaggiato la nostra città con una connessione capace di creare valore aggiunto.”

Annalisa Stupenengo citazione Jack Ma

L’ingegner Stupenengo ha concluso il suo intervento sul palco del Tech Day citando una frase di Jack Ma, fondatore dell’azienda di commercio elettronico cinese Alibaba. Partendo dalla considerazione che non si può competere con le macchine, per fare la differenza bisogna affidarsi a: creativitàimmaginazionesaperepensiero indipendente.

Sulla nostra pagina Fb e su YouTube il video con le immagini della giornata di Torino. Stay tuned e vi mostreremo il record del drone Forvola.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES Simona Braga

Fotografie e Video:  Simona Braga – Vietata la riproduzione senza autorizzazione scritta. Il materiale in alta risoluzione può essere richiesto alla redazione.

8273 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *