IFA 2015: LE NOVITA’ DI BERLINO

Dal 4 al 9 settembre oltre 1000 aziende provenienti da 30 nazioni mettono in mostra a Berlino i prodotti tecnologicamente più avanzati nell’elettronica di consumo.

L’Internationale Funkausstellung Berlin è una delle più antiche ed importanti fiere dedicate alle telecomunicazioni ed alla multimedialità con oggetti connessi ed integrati a sensori di ultima generazione. Vediamo le principali novità.

Sony ha iniziato con il botto, sfidando Apple a pochi giorni dal lancio ufficiale del iPhone6S, presentando tre Xperia Z5: il Compact da 599€, lo Z5 da 699€ e la versione Premium da 799 € con schermo Triluminos da 5,5” 4k UHD (3840 x 2160). Le specifiche sono impressionanti con innalzamento di molti standard, dalla fotografia alla durata della batteria.

Sony schermo Z5 Premium

Il display del modello di punta ha una risoluzione di 806 PPI, circa 10 volte superiore a quella di un televisore Full HD e permette di ottimizzare contenuti di qualità inferiore, ripresi anche da internet, grazie alla tecnologia “Up Scale”. La fotocamera ha un sensore Exmor RS™ da 1/2,3″ e 23 MP con messa a fuoco automatica ibrida in 0,03 secondi e zoom 5x Clear Image, mentre gli ISO arrivano ai 12.800 per le foto ed ai 3.200 per video.

Sony Xperia™ Z5,

Il design prevede il bottone d’accensione laterale con incorporato un sensore biometrico delle impronte che si può usare, ad esempio, per pagamenti attraverso Android Pay. Il processore è Qualcomm Snapdragon 810 64 bit e la memoria di base di 3 GB può essere ampliata con una scheda microSD fino a 200 GB. I software sono stati perfezionati per non provocare surriscaldamento e limitare i consumi a beneficio della risoluzione, ma non basta, Sony ha annunciato che la batteria da 3430 mAh può durare due giorni con la possibilità di una ricarica rapida che procura un’autonomia extra di alcune ore.

Il modello Z5 si colloca in una fascia dalle dimensioni intermedie con uno schermo da 5,2” FHD 1080p (1920×1080) ed un peso di 156,5 grammi, mentre il display del Compact scende a 4,6” HD  (1280×720).

Sony cuffie h.ear on

ll colosso giapponese rinnova le cuffie ad alta definizione negli h.ear on con Driver HD da 40 mm. I colori sono brillanti con linee compatte e pieghevoli che facilitano il trasporto anche grazie alla pratica custodia ed al cavo antigroviglio.

Sony a7 RII

In evidenza la fotocamera α7R II con il primo sensore retroilluminato, da 42,4 megapixel, il CMOS Exmor R® full-frame 35 mm (35,9 × 24,0 mm). La conducibilità dei cablaggi in rame migliora la velocità di trasmissione dei dati e la definizione oltre ad aumentare il rilevamento della luminosità, con gli ISO che arrivano a 102.400.

Sony Sensore Exmor R CMOS

La stabilizzazione ottica d’immagine a 5 assi riduce le vibrazioni per offrire dettagli nei soggetti ripresi con lo zoom e nei video con formato 4K Ultra HD (QFHD: 3840 x 2160). Il costo è di 3.499 euro.

Polaroid Snap

Dopo la Cube proposta a Photokina 2014, Polaroid sorprende con la tascabile Snap che permette di scattare istantanee e di stamparle senza l’uso d’inchiostro attraverso la tecnologia  Zero Ink® Printing. La carta ZINK Paper® è composta da un materiale che combina cristalli dei primari ciano, magenta e giallo ad una pellicola protettiva in polimeri. Il calore attiva la colorazione per stampare immagini sulla speciale carta adesiva, ma si possono anche memorizzare su computer o pubblicare su una piattaforma social.

LG tastiera pieghevole

LG introduce un accessorio che semplificherà la vita a quanti odiano i minuscoli tasti dei telefonini, ossia la tastiera pieghevole Rolly Keyboard. La struttura in policarbonato ed ABS consente la flessibilità e la resistenza necessarie per richiudersi su se stessa trasformandosi in una bacchetta dal peso di poco superiore ai 150 grammi. Il congegno è alimentato con una pila AAA che fornisce energia per tre mesi con la possibilità di connettere fino a due cellulari simultaneamente.

 LG Smart ThinQ Sensor

Lo stand LG punta sull’Internet delle cose (IoT) con i sensori SmartThinQ per diversi tipi di elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici e condizionatori. Una volta applicati, i dispositivi comunicano via smartphone permettendo la regolazione della temperatura, il controllo di accensione e spegnimento, la verifica dei consumi ed eventuali richieste di assistenza grazie all’autodiagnosi.

Non potevano mancare i televisori con 4 nuovi modelli OLED (Organic Light Emitting Diode) fra cui l’EG9100 con schermo curvo e lo spessore ridotto a soli 4,8 mm. Tutte le smart TV LG adottano webOS 2.0 che ha rinnovato la navigazione inserendo un menu personalizzabile.

Samsung SmartThings Hub

Won-Pyo Hong, direttore del Marketing di Samsung Electronics, ha evidenziato come il marchio sudcoreano creda profondamente nel successo dell’IoT che rivoluzionerà le abitudini a patto di essere semplice ed adoperabile da qualsiasi tipo di utente. Quest’anno Samsung si è particolarmente concentrata sulla sicurezza della casa quando i proprietari sono assenti. Il Samsung SmartThings Hub, con una batteria da 10 ore, vigila attraverso un monitor sorvegliando intrusionifumo e fughe di gas.

Samsung Gear S2

Avendo già presentato in un evento a parte il Galaxy Note 5 ed il Galaxy S6 Edge+, Samsung ha lasciato il palcoscenico al Gear S2 in tre versioni con un design che varia dalle linee più moderne a quelle classiche con cinturino in cuoio. Il Gear S2 ha uno schermo AMOLED da 1,2 pollici e 302 PPI, sistema Tizen OS, RAM da 512 MB, memoria interna da 4 GB, certificazione IP68 contro acqua e polvere, batteria da 300 mAh per un’autonomia che secondo il fabbricante si aggira fra i 2 ed i 3 giorni.

Samsung schermo OLED trasparente

Nel campo dei televisori Samsung mostra un OLED trasparente da 55 pollici ideale all’interno di spazi commerciali. Questa meraviglia è resa possibile dalla tecnologia OLED che non ha bisogno di uno sfondo per far risaltare i colori brillanti, al contrario dei tradizionali display a cristalli liquidi.

Huawei Mate S

Il produttore cinese Huawei svela all’IFA 2015 il Mate S, una versione compatta del Mate 7 con sistema Android 5.1 Lollipop, schermo da 5,5 pollici Full HD 1080p, processore Hisilicon Kirin 935 Octa Core, RAM da 3 GB, memoria interna da 32 GB, fotocamere da 13 MP e 8 MP, batteria da 2.700 mAh.

Asus ZenWatch 2

Asus fa debuttare l’orologio ZenWatch 2 con due differenti dimensioni: da 37 mm per le donne e da 41 mm per gli uomini. Entrambi hanno un display AMOLED con protezione di Corning Gorilla Glass 3 ed un design quadrangolare con bordi arrotondati per un look elegante. E’ disponibile in tre colori con 18 cinturini, compreso un disegno esclusivo con cristalli Swarovski. Ha processore Qualcomm SnapDragon 400 ed una batteria della durata di due giorni.

Il direttore dell’IFA, Jens Heithecker, sottolinea il primato del salone a livello mondiale con l’aspettativa di oltre 240.000 visitatori per continuare a superare il Consumer Electronics Show di Las Vegas e dare un impulso all’economia high-tech in vista delle vendite natalizie.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

Foto di: IFA – ASUS – HUAWEI – LG – POLAROID –  SAMSUNG – SONY

5349 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *