IL SOGNO DI TOLEDO

Il 30 agosto il Puy du Fou spagnolo inaugura un grandioso spettacolo dove il pubblico ripercorre 1500 anni di storia in 70 minuti di teatro ricco di effetti speciali.

Il sogno di Toledo Le Puy du Fou Spagna

Il Puy du Fou è un parco tematico nella regione francese della Vandea nato, nel 1978, con l’intento di mettere in scena la storia. Nel 2018 ha accolto 2,3 milioni di visitatori, secondo solo a Disneyland Parigi. L’associazione organizza oltre 63 spettacoli diurni e serali gestendo quattro villaggi d’epoca, 22 ristoranti e 5 hotel. Gli ingressi permettono di finanziare un’Accademia per dare le basi artistiche e tecniche ai giovani studenti.

Le Puy du Fou in Vandea

Continui investimenti e l’impegno di 4.000 volontari hanno contribuito a farlo eleggere, nel 2012 e nel 2014, il miglior parco al mondo.

Il 16 gennaio 2019 è stato annunciato il Puy du Fou di Toledo dedicato alla storia della nazione iberica. Dopo 7 mesi, debutta lo spettacolo di apertura ideato da un’équipe franco-spagnola che da due anni sta lavorando ai concept dei vari show.

Toledo si trova nella regione Castiglia-La Mancia, a sud di Madrid dalla quale dista circa un’ora di macchina. Nominata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, la città è ricca di monumenti che attestano le influenze di romani, visigoti, arabi ed ebrei.

Il Sogno di Toledo de Il Puy du Fou

El sueño de Toledo” inizia al crepuscolo quando la giovane lavandaia Maria incontra, lungo le rive del fiume Tago, il vecchio scrittore Azacán. L’uomo le fa rivivere i momenti cruciali della storia spagnola, fra cui la scoperta dell’America.

I numeri confermano il vasto impianto scenico con 185 fra cavalieri ed attori ed oltre 2.000 comparse. La superficie della location misura 5 ettari con 3.900 m2 di scenografia, 28 videoproiettori Full HD, 800 proiettori e 60 getti d’acqua.Nell’anno 2019 sono previsti 4.000 posti a sedere per il pubblico e 15 rappresentazioni, fino al 26 di ottobre.

Il progetto ha uno sviluppo decennale, suddiviso in 5 fasi, con un investimento di 242 milioni di euro. Nel 2021 gli spettacoli saranno quattro, 3 nelle sale ed uno all’aperto con una media fra 2.000 e 4.000 spettatori. Il completamento dell’opera include tre villaggi tematici, boutique e ristoranti. Nel 2019, la ricaduta economica è valutata 50 milioni di euro che dovrebbero salire a 200 entro il 2021, per poi consolidarsi a 330 milioni di euro all’anno.

L’edutainment genera business, valorizzazione del territorio ed occupazione.

Scenario de Il sogno di Toledo

La Francia non ha saputo preservare l’unicità di Notre-Dame, ma è da prendere ad esempio quando si tratta di marketing culturale, mentre negli ultimi 20 anni gli spagnoli hanno incredibilmente potenziato le capacità di story-telling nell‘audiovisivo grazie a scuole specializzate nel mondo dello spettacolo, si pensi al successo di serie come Un Medico in Famiglia o La casa de Papel.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © 2019 SHOWTECHIES Simona Braga

Fotografie: PUY DU FOU

16813 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *