LA LUCE E L’OSCURITA’

Contagiamoci di speranza e solidarietà. In questo Natale così particolare accendiamo tante luci, puntiamo i riflettori sulla conoscenza.

La Luce e l’Oscurità

Mi è capitato di rimanere improvvisamente al buio dentro casa e, pur essendo nel mio rifugio, ho provato istintivamente una sensazione di smarrimento.

Dopo il primo momento di disagio, s’inizia a cercare in maniera quasi spasmodica una fonte di luce e grazie al cellulare si trovano candele o accendino, ma comunque si brancola nel buio. Riaffiorano le piccole paure ancestrali, ma non è possibile perdere il controllo, ci si deve sforzare di andare verso una luce interiore, magari debole, ma rassicurante.

Lucinelle piazze

Impariamo a convivere con la paura prendendoci cura dei più deboli, ma andando avanti perché la vita non si ferma. I bambini ci mostrano la via.

Babbo Natale e le renne in volo

A proposito, il Norad è pronto a monitorare il volo di Babbo Natale. Lui, gli elfi e le renne stanno bene ed hanno un permesso di volo planetario. I regali sono consegnati con un sistema brevettato refrattario a qualsiasi tipo di virus.

I lapilli del Vulcano: luce primordiale di nuova vita

Buon Natale a tutti e che il 2021 riporti la luce nel mondo!

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES Stefano Pannucci

Stefano Pannucci è geologo ed appassionato di fotografia. Nel 2017 ha pubblicato il libro Il Cuore dell’Etna.

Foto:  STEFANO PANNUCCI – Il materiale è coperto da Copyright. E’ vietata la riproduzione senza autorizzazione scritta

87105 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *