LG CES 2019

LG inaugura le conferenze del CES 2019 presentando la prossima generazione di televisori con il primo OLED che si arrotola.

LG OLED ripiegabile 65R9

David VanderWaal, Senior Vice Presidente marketing di LG Electronics USA, è salito sul palcoscenico di Las Vegas mostrando le novità negli smartphone. La rete 5G inizierà a diffondersi nel 2019 ed il marchio sudcoreano proporrà cellulari 5G grazie alla partnership con Qualcomm ed al chipset Snapdragon 855.

L’interazione fra diversi dispositivi per il divertimento, ma anche la sicurezza e la gestione domestica è alla base di LG ThinQ. Il manager ha dimostrato come si siano migliorati i comandi vocali di una lavatrice, uno dei primi elettrodomestici a beneficiare di programmi intelligenti, ora sempre più raffinati fino ad arrivare all’armadio intelligente.

Armadio igienizzante LG Styler

Styler comprende Smart Diagnosis™, SmartThinQ™ e supporta Google Assistant. Attraverso la tecnologia a vapore TrueSteam™ elimina il 99,9% di germi e batteri conservati negli abiti mantenendo igienicamente pulito il guardaroba oltre a lasciare i vestiti stirati.

L’accessorio ha incuriosito i presenti in sala che hanno però gradito maggiormente HomeBrew per fare la birra  in casa con le cialde (come i caffè).

LG HomeBrew

Vincitore di un CES Innovation Award 2019, la macchina si distingue per la capacità di rendere il processo facile grazie ad una capsula monodose, un algoritmo per la fermentazione che ottimizza temperatura e pressione e la funzione autopulente.

LG e Muntons (produttore di malto inglese) hanno realizzato questa nuova macchina che produce fino a 5 differenti birre (American IPA, APA, Stout, Pils e Bianche). In due settimane circa, a seconda del tipo di birra, si ottengono 5 litri ed HomeBrew ha persino un controllo remoto via smartphone.

Fatto il bucato, rinnovato l’armadio e con una buona birra si passa ai televisori. Il nuovo processore Alpha 9 per OLED 8k supporta, attraverso la piattaforma open smart, una vasta selezione di servizi d’Intelligenza Artificiale come Amazon AlexaGoogle Assistant ed il debutto dell’alleanza con Apple Airplay. Prima sorpresa del CES 2019, Apple non è in esclusiva con Samsung.

LG ThinQ AI 8k

L’α9 Gen 2, impiegato nelle serie OLED Z9, W9, E9 e C9, riconosce la sorgente del contenuto adeguando il metodo di visione. L’OLED 8k da 88 pollici trasmette immagini realistiche con dettagli vividi riducendo il rumore provocato dall’upscaling (la conversione di un segnale video in una risoluzione maggiore rispetto a quella originale, ndr). Alpha 9 migliora la diffusione audio mixando due canali per restituire un 5.1 surround virtuale settando i livelli in base ai parametri ambientali.

LG è leader negli OLED, ma dallo scorso anno sembra colmare il gap con gli LCD identificati con il marchio NanoCell TV che dal 2019 avranno HDMI 2.1.

LG OLED ripiegabile Full View

E per finire, dopo l’anticipazione al CES 2018, si vede il modello che si arrotola 65R9 con qualità delle immagini ed un suono potenziato. La soluzione proposta da LG risolve il problema degli ingombri a televisore spento. Date le dimensioni sempre crescenti delle diagonali, gli schermi neri diventano punti focali scomodi togliendo spazio in stanze dalle misure standard.

Il rivoluzionario pannello OLED offre flessibilità assumendo tre configurazioni possibili: FullLine e Zero View.

Aperto restituisce la vista a pieno contrasto e profondità degli OLED LG; nella modalità Line si visualizza l’ora, il tempo, le fotografie riprese con smartphone o l’impostazione Mood per atmosfere rilassanti con Music o Home Dashboard.

LG OLED ripiegabile Line View

I 65 pollici si ripiegano nella base in Zero View, ma si può continuare a sentire musica grazie a Dolby Atmos. Il design è il punto di forza con le linee in alluminio spazzolato e la qualità della copertura in lana degli altoparlanti firmati dalla danese Kvadrat.

LG XBOOM

A proposito di audio, LG mostra gli ultimi arrivi nella gamma XBOOM conquistando la fascia di mercato dei mini componenti all-in-one, ideali per il trasporto in diversi ambienti anche all’aria aperta dove gli altoparlanti ThinQ XBOOM AI adeguano il suono.

LG Presidente Dr. I.P. Park

La presentazione dei prodotti è terminata con il rinvio al discorso del Presidente di LG Electronics Dr. I.P. Park (accompagnato sul palco da CLOi GuideBot) che ha parlato dei benefici portati dall’Intelligenza Artificiale nella vita quotidiana dei consumatori coniugando tre fattori chiave: Evoluzione, Connessione, Sistema Aperto.

E non finisce qui. Stay tuned.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2019 SHOWTECHIES

Foto di: CES – CTA – LG

8711 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *