PASSENGERS: LA TECNOLOGIA FUTURIBILE

Al Sony Square di New York, fino al 20 gennaio, sono in mostra le tecnologie che hanno contribuito a creare il mondo del film Passengers prodotto dalla Columbia Pictures.

La Terra è sovrappopolata ed un’astronave è inviata a colonizzare un lontano pianeta con le caratteristiche simili al nostro. A causa di un’avaria, due passeggeri in viaggio si risvegliano dall’ibernazione novant’anni prima d’arrivare a destinazione.

Passengers locandina

Gli attori protagonisti, Jennifer Lawrence Chris Pratt, interpretano la coppia appartenente a differenti classi sociali che s’innamora mentre tenta di risolvere i problemi per salvare le altre 5.000 persone a bordo della nave spaziale Avalon.

Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Il regista norvegese Morten Tyldum, dopo il successo di The Imitation Game con Benedict Cumberbatch e Keira Knightley, ha potuto contare su un budget di 110 milioni di dollari per una trama romantica sullo sfondo di un’ambientazione fantascientifica che inizia con un guasto dai possibili effetti catastrofici, come Apollo 13 e Gravity.

Sony Passengers Experience

Il design dei costumi, della navicella e di tutti gli oggetti di scena è stato attentamente studiato insieme alle luci ed al sound design per sostenere la narrazione sfruttando anche alcuni dispositivi Sony ora esposti nello store al 25 della Madison Avenue a New York.

I visitatori sono accolti da un robot che utilizza le MESH motion tag per individuare i movimenti nell’area di 2-3 metri e reagire di conseguenza. Normalmente il MESH-100MD serve per sorvegliare a distanza la sicurezza di case e uffici ed è già disponibile su Amazon.

Capsula per ibernazione

Non possono mancare i selfie nelle capsule ibernanti e l’opportunità di sovrapporre il proprio viso nella visiera del casco spaziale usando la realtà aumentata.

Passengers Experience al Sony Square di NY

Sony espone vari concept in fase di sviluppo come l’Agent Xperia™ che permette l’esplorazione di alcune scene del film. Il prodotto è una sorta di assistente personalizzabile che fornisce informazioni e controllo remoto degli ambienti con il riconoscimento facciale del proprietario.

Xperia prodotti novità

Il pubblico è invitato ad interagire con i contenuti attraverso il Projector e l’Ear Xperia™. Il primo è un proiettore a corto raggio con sensori che trasformano le superfici piane, come tavoli e muri, in touch screen da 21 pollici. Presentato in anteprima al Mobile World Congress 2016 di Barcellona è stato perfezionato per l’IFA, ma non è ancora commercializzato nonostante l’interesse suscitato per i numerosi impieghi, dal gaming al settore educativo.

Xperia Projector

L’Ear è un altro assistente personale al quale chiedere di leggere un testo, avere indicazioni, programmare appuntamenti. L’apparecchio si fissa comodamente all’orecchio e risponde a comandi verbali ed a semplici posture grazie alla tecnologia che comprende giroscopio, accelerometro e sensore di prossimità.

Il film Passengers è attualmente al terzo posto in Italia negli incassi delle uscite natalizie dopo Oceania e Mister Felicità. Il DVD su Amazon è in uscita il 19 aprile.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2017 SHOWTECHIES
Immagini: SONY

5312 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *