PININFARINA BATTISTA

Una hypercar elettrica che abbina design, tecnologia e potenza ad emissioni zero.

Pininfarina Battista grigio Luserna a Ginevra

Gli Stabilimenti Farina sono stati una fabbrica di talenti da cui il più giovane dei fratelli, Battista, si distaccò fondando la Società Anonima Carrozzeria Pinin Farina per essere libero d’innovare creando esemplari entrati nella storia del design, fra cui la Cisitalia 202.

Nel 2020 si festeggiano i 90 anni dell’azienda e l’attuale Presidente, l’ingegner Paolo Pininfarina, ha voluto dedicare un’auto al celebre nonno.

Paolo Pininfarina con la Battista a Parco Valentino

La vettura è stata presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2019, ma in questi giorni è esposta a Torino, in occasione del Motor Show Parco Valentino che si tiene dal 19 al 23 giugno. Passeggiando lungo i viali, i visitatori hanno la possibilità di ammirare il modello Blu Iconica con una livrea che evidenzia il carattere grintoso.

Le specifiche comprendono monoscocca in fibra di carbonio, ottimizzazione dei pesi della configurazione da 120 kWh di batterie agli ioni di litio che sprigionano potenza ai 4 motori indipendenti ed un circuito di raffreddamento leggermente ridotto rispetto alla classica propulsione termica.

Luca Borgogno Design Director Automobili Pininfarina

Le linee sono pulite, essenziali, ma come sottolinea Luca Borgogno, design director di Automobili Pininfarina, sempre rapportate alla funzionalità. I dettagli sono curati per fornire un’esperienza di guida unica, lussuosa e personalizzata con una serie di customizzazioni che il cliente potrà richiedere attraverso una rete di concessionarie esclusive.

Pininfarina Battista vista spoiler

La Battista sarà prodotta in 150 esemplari nel 2020 ed è la più potente macchina elettrica progettata e costruita in Italia con 1.900 hp/2.300 Nm ad emissioni zero, con la capacità di arrivare ai 100 km/h in meno di 2 secondi ed un’autonomia di 450 km.

Automobili Pininfarina sta rilanciando il marchio anche grazie all’appoggio di Mahindra Racing che ha apportato il know-how maturato nel campionato di Formula E riservato alle vetture elettriche.

Non perdetevi il video, su YouTube e nella nostra pagina FB, in cui Luca Borgogno racconta come si crea una hypercar con una velocità da record.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES Simona Braga

Fotografie e Video: (c) Simona Braga – Vietata la riproduzione senza autorizzazione scritta. Il materiale in alta risoluzione può essere richiesto alla redazione.

24483 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *