POWERSHOT SX730 HS TEST

Abbiamo testato la compatta della Canon con grandangolo e super zoom ottico da 40x (24 – 960 mm) in soli 39,9 mm di spessore e 300 grammi di peso.

PowerShot SX730 HS package e corpo macchina

I cellulari hanno messo in crisi il mercato consumer delle macchine fotografiche, ma i produttori come Canon rilanciano la sfida puntando su obiettivi, stabilizzazione, scatti in sequenza con un rapporto qualità/prezzo in grado di battere gli smartphone.

La PowerShot SX730 HS ha un sensore BSI-CMOS da 20,3 MP 1/2.3 (6.17 x 4.55 mm), processore DIGIC 6 che permette di mettere a fuoco in automatico in 0,12 secondi, una velocità massima dell’otturatore pari a 1/3200 sec, scatti continui a 5,9 fps. Tutto in dimensioni tascabili (110.1 x 63.8 x 39.9 mm), poco più grande di una carta di credito.

PowerShot SX730 HS progressione zoom

Il punto forte dell’ultra compatta di casa Canon è lo zoom, con un range che va dall’equivalente di un grandangolo da 24mm ad un tele da 960mm, con apertura variabile F3.3–6.9.

Canon SX730 HS estensione zoom

La sequenza che abbiamo realizzato, con vista dalla Gran Madre di Torino su Piazza Vittorio e la Mole Antonelliana, mostra il vasto campo di scelte per l’inquadratura con l’obiettivo regolato dalla pratica leva vicino al selettore della messa a fuoco.

Canon SX730 HS rotelle comandi

Gli automatismi per le foto sono rapidi ed efficaci, ma si possono sfruttare anche modalità semi-automatiche scegliendo di dare priorità ai tempi o al diaframma o totalmente manuale.

Test manuale Canon Powershot SX730 HS

ISO80 1/200 f/8.0

La funzione “Hybrid Auto” cattura 2 secondi di video prima di ogni scatto per comporre una sorta di diario della giornata o del viaggio da pubblicare sui social o montare in un video-album.

Canon PowerShot SX730 scatti artistici

La SX730 HS ha un menu dove è possibile personalizzare diversi fattori, fra cui la regolazione della luce e del contrasto. My Color permette la calibrazione dei colori che diventano più saturi con l’opzione “diapositiva“, mentre l’impostazione standard fa emergere la gamma verde/giallo. Una modalità artistica combina in maniera casuale vari effetti, fra cui: Miniatura, Fish-Eye, Monocromia, Super Vividezza, Poster, Seppia, Bianco & Nero.

Canon SX730 HS display selfie

Il luminoso display LCD orientabile, da 7,5 cm e 922k punti di risoluzione, consente la visualizzazione dell’immagine per foto, video e selfie. Le fotografie hanno risoluzione massima JPEG 20M 5184×3888, mentre i video, salvati su schede SD / SDHC / SDXC e UHS-I, sono in Full-HD (1920×1080) con Dynamic IS avanzato su 5 assi.

Canon SX730 HS flash

La SX730 ha un flash regolabile come potenza, microfono incorporato per la registrazione dell’audio, timer per autoscatto da 2 a 10 secondi con tre scatti in sequenza e bluetooth per un comodo trasferimento dei dati. Gli smartphone compatibili con la tecnologia NFC (Near Field Communication) possono essere usati come controlli remoti per cambiare le impostazioni, scattare e trasferire i file. L’apparecchio è collegabile ad altri dispositivi attraverso la porta HDMI Type-D o Hi-Speed Micro-B USB.

Canon SX730 HS info scatto su display

Il prezzo consigliato al pubblico è di 439,99 euro, IVA inclusa, ma su Amazon attualmente si trova a 389,06 euro.

Gli scatti del test non hanno subito post-produzione. I test sono condotti in modo indipendente senza ricevere incentivi. Per i link verso siti esterni vi preghiamo di leggere la Cookie Policy di ShowTechies.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

Foto di: (c)2017 SHOWTECHIES – RIPRODUZIONE RISERVATA.

11673 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *