PROJECT TANGO: 3D IN UN CLIC

Nel prossimo futuro sarà possibile costruire modelli 3D di palazzi, misurare una stanza, creare ambienti virtuali con un semplice smartphone. 

Project Tango di Google utilizza la computer vision per abilitare la comprensione dello spazio e del movimento nella stessa maniera in cui sono percepiti dagli esseri umani. La tecnologia impiegata è in grado di scannerizzare oggetti 3D e permettere la navigazione all’interno dei modelli senza l’uso del GPS. Il Motion Tracking consente di capire la posizione e l’orientamento attraverso i sensori che inviano le informazioni in tempo reale.

Project Tango ambienti virtuali

Google ha coinvolto diverse università fra cui il Politecnico Federale di Zurigo (ETH) per sviluppare mapping di mondi virtuali. Alcuni ricercatori guidati dal professore d’informatica Marc Pollefeys hanno ideato un software che genera architetture 3D.

ETH Zurigo sede in 3D

E’ sufficiente tenere il tablet per inquadrare un edificio e percorrere più volte un tragitto intorno al soggetto. Il programma confronta immagini multiple, riprese con obiettivo fisheye, per poi applicare un metodo di stereo-matching fra due frame che offrono una buona triangolazione.

ETH Zurigo Mapping con tablet Tango

L’elaborazione in tempo reale permette accurate ricostruzioni virtuali per gaming e 3D mapping con visualizzazione sullo schermo di dati integrativi, con didascalie utili ad esempio per un giro turistico.

Lenovo smartphone Project Tango

Alla Fiera dell’Elettronica di Las Vegas, Lenovo ha annunciato che entro l’estate sarà in vendita il primo smartphone Project Tango a meno di 500 dollari. L’alleanza fra le due società è finalizzata all’ampliamento commerciale della realtà aumentata con funzioni pratiche utilizzabili nella vita quotidiana, come il calcolo dell’altezza di una parete.

Demo app misure

Google e Lenovo hanno entrambe fatto appello agli sviluppatori per avere nuovi giochi ed app che riceveranno un adeguato supporto. Fra le utility segnalate come spunto troviamo: Car Visualizer per fare un tour virtuale di una vettura, MeasureIt per ricavare le misure di quanto inquadrato sullo schermo, WeR Cubed per comporre puzzle 3D.

Mesh 3D Constructor

Se si possiede un tablet del Development Kit, si possono consultare altre risorse sulla pagina Constructor che guida alla creazione di mesh 3D di oggetti di media dimensione come mobili e stanze.

Le proposte per le app dovranno essere presentate entro il 15 febbraio 2016 collegandosi al link: https://www.google.com/atap/project-tango/app-incubator.

Conoscete i linguaggi C e Java, i motori Unity o Unreal? ShowTechies vuole costituire un team qualificato per progetti innovativi, se siete interessati inviate un breve curriculum ed il vostro portfolio di app a: showtechiesinstagatgmaildotcom.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

Foto di:  ETH ZURICH – GOOGLE – LENOVO

10106 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *