UPS E WINGCOPTER: CONSEGNE CON DRONI

Il corriere utilizzerà veicoli comandati a distanza per recapitare pacchetti in modalità di volo BVLOS (fuori dalla linea di vista).

Drone UPS e Wingcopter

Il coronavirus ha isolato mezzo mondo in casa, con molti anziani e malati che devono ricorrere alle consegne a domicilio o affidarsi all’aiuto di vicini. Una nuova generazione di robot e droni sarebbe di grande aiuto e l’emergenza sta incrementando il loro sviluppo.

Il corriere internazionale UPS ha annunciato la collaborazione con il fabbricante tedesco Wingcopter per la creazione di una flotta di droni. Il primo passo è quello di lavorare sulla legislazione di voli commerciali, partendo dagli Stati Uniti. Il punto critico sarà poi l’assemblaggio di mezzi con varie capacità di trasporto pesi e stivaggio per rispondere ad un numero diversificato di richieste degli utenti.

Wingcopter è un’impresa vincitrice del premio per l’innovazione in Germania, detentrice del record per la Drone Marathon che beneficerà del know-how di UPS nella logistica. Entrambe le società credono che la tecnologia serva per migliorare la vita delle persone adeguando la domanda all’espansione dei mercati internazionali o ai momenti di crisi.

Wingcopter drone volo orizzontale

Il drone decolla in verticale da multicottero per poi passare al volo come aeroplano aumentando la velocità che ha raggiunto il record mondiale di 240 km/h, come riporta il sito dell’azienda. Realizzato in fibre composite di vetro e carbonio, l’ultraleggero si assembla in meno di 5 minuti, ha basse emissioni rumorose ed un’altitudine massima di 5.000 metri, trasporta fino a 6kg di peso operando persino con cattive condizioni meteo.

I pacchi giungono a destinazione grazie ad uno sganciamento in sicurezza con un meccanismo che porta a terra la capsula.

Sganciamento pacchetto Wingcopter

Il modello ha un’autonomia fino a 45 km con carico massimo di 6 kg, mentre con 4kg arriva a 85km ed a 100km con 2kg. Senza pesi aggiuntivi percorre circa 120km. Le capacità del drone Wingcopter sono state testate con successo nel BVLOS (Beyond Visual Line of Sight), in missioni commerciali, progetti umanitari e d’emergenza per forniture mediche come la consegna d’insulina ad un’isola irlandese nel Mare del Nord frequentemente isolata a causa dei forti venti.

Zona carico drone Wingcopter

Il BVLOS amplia i campi di applicazione con i droni senza interferenza umana grazie al monitoraggio controllato con strumentazioni che registrano informazioni, come posizione, altitudine, velocità e direzione, trasmesse via telemetria.

Le caratteristiche tecniche consentiranno la ricerca di soluzioni adatte alla salute ed al commercio che necessitano dell’approvazione delle diverse legislazioni legate allo spazio aereo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – © 2020 SHOWTECHIES

Immagini: UPS – WINGCOPTER

25372 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *