RIMAC NEVERA: L’ELETTRICA PIU’ VELOCE AL MONDO

Rimac Nevera

L’hypercar croata, con tecnologie all’avanguardia, è capace di arrivare alla velocità massima di 412 km/h, un terzo della velocità del suono.

La Rimac Nevera è diventata l’auto elettrica di produzione più veloce al mondo stabilendo il record sulla pista Automotive Testing Papenburg in Germania.

Non sono molti i circuiti in cui è possibile superare i 400 km/h ed il team Rimac ha cercato appositamente un ovale con rettilinei abbastanza lunghi. La scelta è ricaduta sul tracciato tedesco con due diritture di 4km.

Rimac Nevera pneumatici Michelin

La Nevera è stata impostata nella modalità di massima velocità, creando un profilo aerodinamico che bilancia resistenza e carico per garantire stabilità. La corsa è stata affrontata con pneumatici Michelin Cup 2R omologati per la strada con la supervisione di un tecnico Michelin per monitorarne le condizioni.

Rimac Nevera con pilota Miro Zrnčević

Il pilota Miro Zrnčević, Chief Test e Development Driver di Rimac, ha guidato la vettura per ottenere l’ingresso perfetto sul rettilineo dalle sezioni curve ricercando i migliori presupposti per raggiungere V-MAX. Mentre l’auto si livellava fuori dall’inclinazione, viaggiando a circa 250 km/h, Miro ha scatenato tutta la potenza dell’avanzato propulsore a quattro motori e del pacco batterie, proiettando la Nevera a 412 km/h, obiettivo anticipato alla presentazione al Motor Show di Ginevra nel 2018 di quella che all’epoca era chiamata C_Two.

Rimac Nevera su pista

La velocità massima è stata misurata utilizzando Racelogic V-Box, un dispositivo basato su GPS ad alta precisione.

Rimac Nevera sistema apertura portiere

Quando il pilota ha alzato l’acceleratore per ritornare a velocità normali, via radio è arrivata la notizia dell’incredibile primato che ha reso la Nevera detentrice del record mondiale dopo esser diventata, nel 2021, l’auto con l’accelerazione più rapida nella corsa di un quarto di miglio (circa 400 metri) in 8,582 secondi, dato verificato in modo indipendente.

Rimac Nevera motore

Miro ha sottolineato come viaggiare a 412 km/h significhi spingersi ad un terzo della velocità del suono, un risultato molto complesso da ottenere, ma Rimac ha saputo creare un veicolo in grado di percorrere lunghe distanze con una singola carica per misurarsi su piste strette e tortuose, derapare e battere tutti sui rettilinei.

Rimac Nevera schema motore e batterie

La Nevera produce 1.914 CV e 2.360 Nm di coppia con quattro motori elettrici (uno su ogni ruota) che spingono l’hypercar da 0 a 60 mph in soli 1,85 secondi e a 100 mph in 4,3 secondi.

Rimac Nevera display console

Il nome è un omaggio alla terra natale ed indica un inaspettato temporale estivo mediterraneo così come la Gran Turismo sprigiona una straordinaria potenza.

Rimac Nevera GT elettrica

La produzione è attualmente in corso presso la sede centrale di Rimac alla periferia di Zagabria, in Croazia. La vettura è consegnata con una velocità limitata di 352 km/h, ma per eventi speciali in condizioni controllate e con il supporto dei tecnici dell’azienda è possibile farle raggiungere i 412 km/h. La maggior parte delle precauzioni è riservata ai pneumatici che devono essere gestiti correttamente per elevate prestazioni. 

Il prezzo è circa due milioni di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2022 SHOWTECHIES – Quando la Tecnologia è spettacolo™

Immagini: RIMAC

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*