ROLLS-ROYCE BOAT TAIL

Una convertibile esclusiva con una “coda” che si apre ad ali di farfalla per scoprire un nécessaire da picnic con parasole incluso.

Rolls-Royce Boat Tail coda aperta con set di picnic

Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, svoltosi dal 1° al 3° ottobre 2021, Rolls-Royce ha mostrato la Boat Tail.

Boat Tail Rolls-Royce

Il modello si rifà al design nautico degli yacht della classe J (grandi yacht da regata secondo la Regola Universale definita da Nathanael Herreshoff nel 1903, ndr) ed alla storica versione del 1932. Il livello di raffinatezza offre elementi unici preparati artigianalmente per contraddistinguere la one-off in tre esemplari, diversi fra loro per scelte stilistiche volute dai proprietari.

Rolls-Royce Boat Tail vista laterale con griglia frontale

Alex Innes, responsabile della divisione Coachbuild Design, ha spiegato come la sfida riguardasse la nozione stessa di automobile per creare un ambizioso concept di straordinaria qualità. Un’originalità che rispecchia il bon ton inglese in ogni dettaglio.

Rolls-Royce Boat Tail realizzazione a mano telaio in alluminio

La Boat Tail nasce da un’elaborazione digitale modellata in argilla, in scala 1:1.

I pannelli in alluminio della carrozzeria, lunga complessivamente 5,9 metri, sono stati lavorati manualmente per una linea pulita e sinuosa. Il motore è un 6.750cc 12 cilindri a V con doppio turbocompressore.

Vista cruscotto Boat Tail Rolls-Royce

Gli inserti del moderno materiale multilaminare Caleidolegno si contrappongono alla morbidezza della vernice che, rispettando le preferenze espresse dal cliente, è un blu oceano arricchito di riflessi cristallo per cambiare sfumature a seconda della luce.

Blu oceano con riflessi cristallo tinta carrozzeria Boat Tail Rolls-Royce

La strumentazione comprende un doppio cronometro, uno per signora l’altro per uomo, realizzato in collaborazione con Bovet 1822.

Apertura a farfalla coda Boat Tail Rolls-Royce

Premendo un bottone, il vano ospitato nella coda si apre ad ali di farfalla rivelando un inaspettato parasole a protezione di un ripiano dove appoggiare il necessaire per un picnic su due ruote: piatti in porcellana e posate Christofle, scomparto per flûte di cristallo e due sedie in fibra di carbonio dell’azienda italiana Promemoria, oltre al doppio frigo dove sistemare bottiglie di Armand de Brignac, lo Champagne favorito dal fortunato committente, portandole rapidamente alla temperatura raccomandata di 6°C.

Il prezzo? Si parla di 28 milioni di dollari, ma non è ufficiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2021 SHOWTECHIES

Foto di: Rolls-Royce

25533 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *