CORALLI 3D

La Fondazione Cousteau Ocean Learning Center ha promosso un programma di rigenerazione delle barriere coralline.

Coralli 3D

I coralli sono fra gli scenari naturali più ammirati, ma corrono il rischio di sparire per il riscaldamento delle acque, l’inquinamento e per i danni subiti da barche e turisti. La loro struttura è costituita da sedimentazioni di secrezioni dei polpi con uno scheletro in carbonato di calcio, in diverse gradazioni di rosso, necessario alla propagazione della colonia popolata da alghe, granchi ed un’incredibile varietà di pesci.

Fabien Cousteau

Fabien Cousteau, nipote del famoso oceanografo Jacques-Yves Cousteau, prosegue l’impegno della famiglia nell’esplorazione e nella conservazione dei mari come documentarista e sub. Dopo aver passato l’infanzia a bordo della Calypso e dell’Alcyone, Fabien porta la sua autorevole testimonianza del rapido degrado dei fondali che in pochi decenni hanno perso specie e patito alterazioni trasmesse all’intero ecosistema.

Nel 2016 ha creato la fondazione Fabien Cousteau Ocean Learning Center con l’intento di sviluppare programmi educativi utilizzando le più recenti tecnologie per preservarne le risorse.

Harbour Village Bonaire

Uno dei progetti in corso prevede la ricostituzione dei coralli nell’Isola olandese di Bonaire nel Mar dei Caraibi, di fronte alle coste del Venezuela, in collaborazione con l’Harbour Village Beach Club.

Cousteau si è detto preoccupato di come i coralli stiano perdendo il caratteristico colore o scomparendo del tutto con gravi ripercussioni sulla biodiversità ed ha deciso di affidarsi ad un metodo che si sta sperimentando in Bahrein, a Monaco ed in Australia.

Coralli artificiali

Una stampante 3D assemblerà polvere di roccia calcarea per formare un corallo artificiale e posizionarlo in punti strategici sperando che l’imitazione della texture inganni i piccoli polpi aiutandoli a ricostituire il loro habitat. Gli scienziati monitoreranno con delle telecamere i progressi dell’iniziativa che si è diffusa grazie al lavoro pionieristico del gruppo australiano Reef Design Lab.

Modelli corallo 3d Reef Design Lab

Per gli appassionati di oceanografia e d’immersioni, l’hotel organizza una speciale sessione di scuba-diving con Fabien Cousteau dal 20 al 22 novembre 2016 che servirà anche di sostegno al progetto di salvataggio 3D.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

Foto di: FABIEN COUSTEAU OCEAN LEARNING CENTER – HARBOR VILLAGE BEACH CLUB – REEF DESIGN LAB –

3065 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *