iPHONE FILM FESTIVAL

Sono aperte le iscrizioni per l’Original iPhone Film Festival. 

La tecnologia portatile sta rivoluzionando la cinematografia ed i cellulari sono un mezzo economico per filmare sperimentando nuove soluzioni. L’importante è avere una storia interessante, essere flessibili e nello stesso tempo organizzati, conoscere dei software per il montaggio e la color-correction, non sottovalutare l’audio e curare i dettagli perché il grande schermo ingigantisce gli errori.

L’Original iPhone Film Festival è un’opportunità per mostrare le emozioni di un racconto, di un evento o di un brano musicale.

Tangerine protagoniste sul Santa Monica Boulevard

Unendo tecnica e talento si possono conseguire risultati professionali come nel caso di Tangerine, uno dei migliori film presentati al Sundance Festival 2015, girato con tre iPhone 5S. Il regista Sean Baker ha dichiarato che l’iPhone gli ha dato libertà di movimento nelle strade di Los Angeles mettendo a loro agio anche gli attori.

Baker ha rivelato solo dopo la prima proiezione di aver impiegato un telefonino per non incappare in giudizi privi di obiettività suscitando reazioni incredule per l’alto livello raggiunto.
Moondog Labs 1.33x Adattatore per lente anamorfica
Nonostante il budget ridotto, il lungometraggio ha una fotografia sofisticata ottenuta grazie all’app FiLMiC Pro ed all’adattatore per lente anamorfica di Moondog Labs che hanno permesso di catturare immagini widescreen di alta qualità.
Olloclip 4-IN-1
Gli obiettivi sono una delle parti più importanti e alcune start-up hanno messo in commercio modelli compatibili con le dimensioni dei cellulari. Uno dei prodotti più interessanti è il kit 4-in-1 della Olloclip per iPhone 6 e 6 Plus che include fisheye, wide-angle e due macro 10x e 15x con distanza focale di 18mm e 13 mm.
Controlli della app FiLMiC Pro
L’hardware s’integra con l’app FiLMiC Pro che consente il controllo dell’audio, il bilanciamento dei bianchi, l’impostazione di aspect ratio e frame rate con Slow e Fast Motion customizzabili, l’attivazione dello zoom 4x. Tutto a soli 9,99 euro.
Baker con steadicam Smoothee

Tangerine © Shih-Ching Tsou – Magnolia

La leggerezza dei cellulari o delle action camera richiede una steadicam. Baker ha usato una Smoothee della Tiffen, ma su internet si trovano diversi rig per supporti fissi o mobili capaci di sostenere microfono, luci, monitor.

Rode VideoMic

Per l’audio è possibile impiegare il Rode VideoMic leggero e con una batteria da 9v che dura oltre 100 ore, mentre per le luci si può fare affidamento sul Manfrotto KLYP: un sistema ultra-compatto completo di LED ML240 con attacco flash e batterie AAA.

Manfrotto pannello LED ML240

Tutti questi strumenti hanno prezzi contenuti per permettere a chiunque di cimentarsi in modo professionale con i video. L’iscrizione all’iPhone Film Festival è gratuita e si può scegliere fra diverse categorie che comprendono: fiction e non-fictionvideo musicali, opere di autori con meno di 18 anni.

Una giuria di registi e produttori selezionerà i lavori premiandoli con Apple iPad AirManfrotto Mini LEDiStabilizerMicrofoni Rode SmartLav+ ed altri utili accessori. Il regolamento prevede che i filmati siano realizzati con dispositivi Apple iOS: iPhone, iPod Touch o iPad e che non si possano utilizzare materiali di terzi coperti da diritti d’autore senza allegare relativa licenza o eventuale concessione gratuita. I video non in inglese devono essere doppiati o sottotitolati.

Il termine ultimo per l’invio è il 31 dicembre 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES – Simona Braga

Foto di:  ORIGINAL  iPHONE FILM FESTIVAL – FiLMiC – MANFROTTO – MOONDOGLABS – OLLOCLIP – RODE – SHIH CHING TSOU MAGNOLIA TANGERINE – SUNDANCE FILM FESTIVAL

8440 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *