CANNES YACHTING FESTIVAL 2021

La stagione degli eventi nautici è ripartita dalla Costa Azzurra con il Salone più importante in Europa.

Entrata stand Ferretti Yachts

Da oltre quarant’anni, il Cannes Yachting Festival è una vetrina esclusiva. Dopo l’annullamento dell’edizione 2020, gli yacht sono tornati al Vecchio Porto mentre barche a vela e water toys hanno vivacizzato Port Canto.

Per sei giorni, la baia di Cannes ha ospitato circa 600 imbarcazioni, dai 5 ai 50 metri, insieme ad equipaggiamenti, arredi, motori, brokerage e toy con un’area speciale dedicata alla transizione green.

Azimut Serie Grande

Azimut|Benetti e Ferretti Group sono protagonisti con le loro flotte di yacht e superyacht schierati di fronte al Palais des Festivals.

Ferretti Group Wally Why200

Il savoir-faire italiano è valorizzato anche nei modelli Comitti che perpetuano le linee dei runabout ispirandosi alle classiche imbarcazioni americane in legno.

Comitti Breva 35 attraccato alla banchina al Quai Saint Pierre di Cannes

Il Comitti Breva 35 è una delle più belle barche dell’esposizione. Il daycruiser ha una lunghezza di galleggiamento di 9,99 metri, una plancetta di poppa con gradino per facilitare la salita a bordo, una sottocoperta comodamente vivibile ed una plancia per pilotare riparati dal parabrezza.

World Champion Cigarette Racing Team 50’SS Cannes Yachting Festival

Lungo la banchina Saint Pierre, si ammirano le imbarcazioni più veloci del Salone del Racing Team World Champion Cigarette con il modello 50′ SS. Ingegneri, artigiani e piloti collaborano con il marchio per assicurare ai proprietari potenza e sicurezza con sedute confortevoli, ma protettive ed una strumentazione high-tech per un controllo totale dei 3.100hp generati dai due motori Mercury Racing.

Dettaglio strumentazione 50’ SS World Champion Cigarette Racing Team

Materiali compositi permettono la necessaria riduzione di peso con abbattimento delle vibrazioni oltre alla rigidità strutturale.

Tavole da surf con hydrofoil

L’Australia sta contribuendo a rinnovare il mercato soprattutto con le tavole da surf con hydrofoil, ma anche con nuovi watercraft per sport adrenalinici, come il Seabreacher, un jet-ski semi-sommergibile a due posti con la forma di uno squalo che ha riscosso grande successo fra i giovani visitatori degli stand di Port Canto.

Seabreacher moto d'acqua a forma di squalo semi-subacquea

I mezzi di trasporto marittimi devono rinnovarsi puntando al risparmio energetico e ad emissioni zero con idrogeno e solare. Si tratta di un cambio epocale, ma si vedono ancora poche applicazioni negli yacht. L’alimentazione elettrica invece si sta diffondendo nei piccoli battelli.

Overboat con hydrofoil stand Port Canto Cannes Yachting Festival

L’Overboat Neocean consente una navigazione eco grazie alla propulsione elettrica scivolando in velocità sull’acqua con quattro hydrofoil stabilizzati elettronicamente.

L’Innovation Space, sponsorizzato da Mer Angels & BNP Paribas Banque Privée, dà visibilità ad interessanti start-up nel campo nautico in grado di creare valore aggiunto con le ultime tecnologie diminuendo l’impatto sull’ambiente.

Il fascino della Costa Azzurra e l’eleganza di Cannes riporteranno il Festival ai numeri da record delle precedenti edizioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

Fotografie (c) Simona Braga – Vietata la riproduzione senza autorizzazione scritta. Il materiale in alta risoluzione può essere richiesto alla redazione.

21169 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *