4k, 6k, 8k, HDR: COME SI GESTISCONO?

L’evoluzione delle telecamere e dei formati sta creando una serie di sviluppi nell’intera catena di produzione per consentire a DOP, coloristi e VFX supervisor di sfruttare le potenzialità dei nuovi sistemi fino alla visione finale attraverso proiezioni o televisori.

LINK HDR

I sensori di ultima generazione offrono dettagli altamente definiti con spazi colori sempre più estesi e HDR per ampliare il range dinamico nelle zone troppo illuminate o in ombra.

Nell’edizione appena conclusa dell’Expo Cine Gear 2019, negli studi Paramount di Los Angeles, Panavision insieme a Light Iron ed a LEE Filters ha mostrato un’integrazione di tecnologie per grandi formati che include lenti, camere, filtri ed unità mobili per facilitare le lavorazioni sincronizzando i dailies e la post-produzione in remoto.

Sul set i direttori della fotografia ed i vari tecnici hanno a disposizione monitor e camere HDR, ma quello che registrano non ha la resa dell’output che sarà visto dal pubblico perché i giornalieri (dailies) sono destinati a passare per l’editing e per la post-produzione. Inoltre lo standard delle televisioni non è ancora uniformato su larga scala.

Diagrammi spazi colore

Una camera converte la luce in segnale video utilizzando l’Optical to Electrical Transfer Function (OETF) così come uno schermo riconverte il segnale video in luce attraverso l’Electrical to Optical Transfer Function (EOTF). L’HDR usa la Perceptual Quantization (ST-2084) o la curva Hybrid Log-Gamma (HLG) specificata da BBC e NHK, mentre la curva Gamma SDR è standard.

Il presidente e CEO di Panavision, Kim Snyder, ha dichiarato che l’azienda è focalizzata sulla necessità di collegare lo straordinario potere della tecnologia alle esigenze dei professionisti dei visual. Il nuovo sistema LINK HDR permette la visione in parallelo dei due standard HDR e SDR in modo da tenere sotto controllo, fin dalla prima fase, l’output finale.

Millennium DXL2 Panavision

Le componenti comprendono: un’unità mobile On-Set Cart con diverse configurazioni per monitorare il live da camera, un processo di editing NLE targato Light Iron che crea output simultanei HDR e SDR, assistenza Light Iron nella parte della consegna con una combinazione di decisioni ottimizzate per le piattaforme HDR.

Panavision Millennium DXL2 audio wireless

Nello stand Panavision, si sono visti gli aggiornamenti di Millennium DXL2 con output 6G 4k SDI per una connessione diretta con un solo cavo a Teradek Bolt 4k, un nuovo modulo integrato per C-Motion F.I.Z. (Focus, Iris, Zoom) per l’uso dell’Arri WCU4, espansione audio in modalità wireless, l’aggiunta dei proxy per una veloce archiviazione dei file 8k, il controllo remoto DXL per iPhone ed Android.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – © 2019 SHOWTECHIES

Foto di: PANAVISION

5021 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *