ADOBE CLOUD NAB 2019

Potenza, creatività e connessione nei nuovi strumenti che utilizzano anche l’Intelligenza Artificiale per velocizzare le funzioni più usate in After Effects, Premiere ed Audition.

Adobe Cloud novità NAB 2019

C’è un’antenna televisiva che sbuca in un film ambientato nel medioevo? Facile, si taglia. Semafori, cartelli stradali, strisce pedonali, orologi, luci scompensate? Post, post, post ed ancora post (S’intende come post-produzione e non il tipico annuncio su Facebook, ndr). Si passano ore al computer, con aumento dei costi, per cercare di sistemare gli elementi su cui non si è potuto intervenire durante le riprese. Senza dimenticare la ghigliottina dei programmatori: “Mi raccomando mi serve per … ieri.”

Al NAB 2019, fino all’11 aprile a Las Vegas, Adobe ha presentato una release sviluppata in base alle richieste della Community per incrementare la produttività automatizzando alcuni processi ripetitivi grazie all’Intelligenza Artificiale Adobe Sensei. Il rendering con codec professionali è migliorato considerando GPU multiple con accelerazione hardware per i formati HEVC e H.264.

Adobe After Effects 2019 rimozione oggetto con Sensei

Vediamo le principali novità. After Effects si avvantaggia dell’AI per rimuovere e trackare i riempimenti. Su un frame di referenza si procede con la selezione dell’oggetto intruso definito con una forma tracciata liberamente con il puntatore. Il programma automaticamente elimina e riempie riportando la modifica nei frame successivi con possibilità di scelta del range d’azione.

Taglio e riempimento con After Effects 2019

Premiere Pro avrà una schermata chiamata Freeform Project Panel per rivedere, organizzare e risistemare il girato, con la facoltà di distinguere i raggruppamenti assegnando lo stesso colore, per poi trascinare gli input nella Timeline. Titoli grafica saranno inseriti con l’aiuto di righelli e guide con eventuale variazione dei parametri nello script del layer di testo.

Sensei torna ad essere utile per Premiere Pro ed Audition con l’effetto Auto Ducking per ripulire i rumori di fondo con correzioni manuali nei keyframe.

Ospiti Adobe panel lunedì 8 aprile

Se siete a Las Vegas, non perdetevi gli incontri con gli esperti che spiegano come usare le novità negli strumenti della Creative Cloud nella Post-Produzione.  Adobe si trova al Booth SL5610, in dettaglio trovate il calendario con i vari speech.

Programma incontri Adobe da Las Vegas 2019

I panel con i professionisti sono anche online. Alle 5.00pm di lunedì 8 aprile, orario di Las Vegas corrispondente alle 2.00 am di martedì 9 aprile in Italia (i video si possono rivedere in orari più umani), scoprite strategie ed opportunità nella comunicazione video in livestream su Facebook.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2019 SHOWTECHIES
Foto di: ADOBE

 

17150 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *