FUJIFILM X-H1

Annunciata la mirrorless della serie X con sistema di stabilizzazione meccanico su 5 assi ed aggiornati algoritmi che migliorano il tracking di soggetti in movimento per un autofocus preciso. 

FUJIFILM X-H1

Il nuovo modello di alta gamma di FujiFilm è ideale per la fotografia naturalistica e sportiva con caratteristiche adatte ai video grazie anche alle due ottiche Fujinon MKX18-55 mm T2.9 e Fujinon MKX50-135 mm T2.9 pensate per valorizzare i toni cinematografici della funzione ETERNA.

Velocità e colori Fuji X-H1

La X-H1 ha un sensore X-Trans™ CMOS III APS-C da 24.3 milioni di pixel (23,5mm x 15,6 mm) senza filtro ottico passa-basso per foto con risoluzione massima 6000 x 4000. Il veloce X-Processor Pro e la tecnologia di riproduzione del colore di FujiFilm permettono di catturare immagini con un’incredibile texture. Il range della sensibilità è di ISO 200-12.800 (100-51200 in modalità estesa), gli stessi della X-T2 e della X-Pro2.

VPB-XH1 Fuji X-H1

Il produttore dichiara incrementata la silenziosità del rinnovato otturatore che raggiunge elettronicamente i 14 fps nello scatto a raffica, mentre l’otturatore meccanico arriva a 8 fps ed a 11 fps con l’accessorio Vertical Power Booster Grip (VPB-XH1) con due batterie integrate che aumentano il rendimento normale della fotocamera a 900 immagini e 30 minuti di video con risoluzione 4k. L’unico difetto infatti della X-H1 è la poca capacità di una sola batteria che consente circa 300 scatti a 14 bit RAW (formato originale RAF), RAW+JPEG.

LCD dorso X-H1

Il corpo in lega di magnesio richiama il design delle reflex, ma è stato ampliato per incorporare i miglioramenti interni ed una comoda impugnatura. Il mirino OLED elettronico da 0,5″ ha 3,69 milioni di punti ingrandendo di 0,75 volte la risoluzione, con una velocità di 100fps ed un ritardo nella visualizzazione di soli 0,005 secondi. Il touchscreen LCD da 7,6 cm ha 1,04 milioni di punti ed è semovibile verticalmente.

Nella parte superiore destra, vicino ai principali comandi, è stato inserito un piccolo schermo a cristalli liquidi di 1,28 pollici, simile a quella della GFX 50S, dove compaiono le informazioni essenziali dello scatto.

schermo a cristalli liquidi di 1,28 pollici X-H1

Il modello vanta il primo sistema di stabilizzazione dell’immagine (IBIS) di una Serie X con diversi sensori che in abbinamento ad un doppio processore, appositamente sviluppato, forniscono 10.000 calcoli al secondo attivando meccanismi di bilanciamento per una qualità in grado di soddisfare i professionisti.

L’AutoFocus è stato perfezionato soprattutto nel modo AF-C, molto utilizzato nella fotografia sportiva con teleobiettivo, dove è importante riprendere i soggetti in movimento. Le performance a bassi livelli di luce sono state ottimizzate con la compensazione 5.0EV – +5.0EV, ad intervalli 1/3EV  che nei filmati vanno da -2.0EV a +2.0EV.

FUJIFILM X-H1 Cinema

La X-H1 comprende una nuova simulazione pellicola dai colori flat e ricchezza di dettagli nelle zone d’ombra per una maggiore flessibilità creativa in post-produzione. I formati dei video sono MOV (MPEG-4 AVC / H.264, Audio: PCM lineare / suono stereo 24 bit /campionamento a 48 kHz) e la risoluzione è 4k (4096 x 2160) 24p / 23,98p 200 Mbps / 100 Mbps / 50 Mbps fino a 15 minutiUHD  (3840 x 2160) 29,97p / 25p / 24p / 23,98 p 200 Mbps / 100 Mbps / 50 Mbps fino a 15 minFull HD (1920 x 1080) 59,94p / 50p / 29,97p / 25p / 24p / 23,98p 100 Mbps / 50 Mbps fino a 20 min che si riducono a 6 minuti se si sfrutta l’High Speed a 200 Mbps.

L’apparecchio ha doppia slot per SD/SDHC/SDXC card fino a standard UHS-II, per i filmati è opportuno usare una scheda UHS Speed Class 3 o superiore.

Le connessioni comprendono Wi-Fi, Bluetooth Ver. 4.0, HDMI D (Micro), USB 3.0 Micro-B, Φ3,5mm mini connettore stereo (microfono) / Φ2,5mm scatto a distanza Hot shoe.

La X-H1 sarà distribuita a partire dal 1 Marzo 2018. Su B&H si trova a 2.199,95 dollari con il Battery Grip incluso, in Italia i prezzi si aggirano sui 1.939 euro per il solo corpo macchina e 2.239 euro con il VPB.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2018 SHOWTECHIES

Foto di: FUJIFILM – Yunfeng Du per FujiFilm

2286 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *