MARBLE ARCH: UNA COLLINA PER RILANCIARE IL COMMERCIO

Nel cuore di Londra, un’installazione temporanea fra Hyde Park ed Oxford Street costituirà un nuovo punto d’attrazione per rivitalizzare la zona.

Marble Arch Hill una collina artificiale nel cuore di Londra

Oxford Street è il regno dello shopping della capitale inglese con circa 300 negozi, nel rilevamento del 2012. Lungo il principale distretto commerciale di Londra si trovano grandi magazzini e punti vendita dei brand di successo di tutto il mondo, dall’abbigliamento all’elettronica, dai casalinghi ai giocattoli. In tempi normali, la congestione del traffico pedonale in Oxford Street era paragonabile alla riviera romagnola in piena stagione estiva.

Mappa concentrazione negozi Oxford Street fino a Marble Arch

L’emergenza sanitaria ha portato crisi, ma Londra corre al riparo con investimenti per dimostrare dinamismo e capacità di recupero, nel rispetto delle norme di sicurezza, prima con le Luci di Natale ed ora con un intervento urbanistico temporaneo.

L’architettura e l’intrattenimento, con l’impiego di tecnologie nel campo dell’illuminazione e delle videoproiezioni, svolgono un ruolo importante nel riorganizzare la vita di una collettività sottoposta ad un forte stress emotivo con pesanti ripercussioni nell’economia.

La collina artificiale di Marble Arch

Il progetto firmato dallo studio olandese MVRDV prolungherà, a partire da luglio 2021, il verde di Hyde Park grazie ad una collina artificiale, un profilo volumetrico con uno spazio espositivo interno e camminamenti sopraelevati, all’aperto, con vista inedita delle zone circostanti.

Marble Arch Hill rendering altura con camminamenti sopraelevati nel verde

Marble Arch Hill s’ispira alla storia del sito. Il monumento in marmo di Carrara ha subito diversi spostamenti. Inizialmente si trovava nella corte d’onore di Buckingham Palace, poi fu smontato e ricostruito come ingresso ad Hyde Park infine, negli anni ’60, divenne una sorta di spartitraffico a seguito del rinnovamento del tracciato di Park Lane.

Marble Arch ingresso monumentale

Un ponteggio sosterrà strati di terreno per la crescita dell’erba oltre al posizionamento di alberi e scalinate per salire sulla sommità della collina alta 25 metri. I percorsi saranno separati come misura di distanziamento sociale.

Rendering struttura rimovibile a sostegno collina Marble Arch

La struttura è smontabile per essere riutilizzata ed i vari elementi, fra cui gli alberi, sono ricollocabili nei parchi.

Serpentine Pavilion 2004 studio MVRDV

Il concept riprende un’idea di MVRDV del 2004 quando i designer avevano proposto di coprire la Serpentine Gallery di Hyde Park con una montagna. All’epoca il piano fu rifiutato per l’imponente budget e per la pesantezza dell’impatto scenografico, mentre Marble Arch Hill è una soluzione che promette un migliore coinvolgimento anche grazie al messaggio trasmesso di voler emergere dalla crisi e dalla paura.

RIPRODUZIONE RISERVATA – ©2021 SHOWTECHIES

Foto e rendering di: GOOGLEMAPS – MARBLE ARCH LONDON – MVRDV

37281 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *