PHOTOKINA 2014: LA FIERA DELLA FOTOGRAFIA

Le proposte più interessanti e qualche delusione all’esposizione biennale di Colonia.

Dal 16 al 21 settembre i fotografi affollano gli stand di Photokina per testare i nuovi prodotti e verificarne la compatibilità con le proprie aspettative, alla ricerca della perfezione o quanto meno di un modello che non sia superato in breve tempo.

Fotografi nello stand Canon

Stand Canon

Le impressioni di professionisti ed appassionati sono altalenanti, molti si auguravano aggiornamenti di più ampio respiro soprattutto da alcune grandi aziende. Solo Samsung e Sony hanno portato delle sostanziali novità, la prima con la NX1, la seconda negli obiettivi.

La nuova mirrorless Samsung NX1

Samsung NX1

Entriamo nel dettaglio. La coreana Samsung ha catturato l’attenzione con la mirrorless NX1, un’autentica sorpresa con qualità tecniche al di sopra delle rivali nella stessa fascia.

Sensore APS-C retroilluminato da 28 megapixel, processore DRIMe V capace di lavorare fino a 52100 ISO, gestire 15 scatti al secondo ed elaborare 205 punti a rilevamento di fase e 153 punti a croce che con la funzione AutoShot permettono di seguire due oggetti in movimento e fotografare nel momento migliore, ad esempio quando si colpisce una palla nel baseball. Schermo SuperAMOLED da 3 pollici con 1 milione di pixel, Wi-FiBluetooth, riprese video 4k a 24fps, 3840 x 2160 a 30 fps, 1920 x 1080 a 60 fps nel nuovo codec H265 (HEVC).

La distribuzione è prevista dal 15/10, ma la trovate in pre-ordine nei principali siti on-line a 1.500$ ed a 2.800$ con obiettivo 16-50mm f/2-2.8 S ED OIS Lens e batteria supplementare. La Samsung ha già annunciato la prossima uscita del 50-150mm f/2.8 NX a 1.600$.

Zeiss con attacco E 16-35mm

Zeiss 16-35 mm f4

Sony ha dato un bell’impulso allo sviluppo delle mirrorless Full-Frame con la serie A7 che nei modelli A7r e A7s arriva ad elevate qualità d’immagine. L’unica critica possibile era la mancanza di obiettivi con attacco E per coprire sensori da 24x36mm. Dopo il 28-135mm f4 G PZ OSS destinato ai video, a Colonia il colosso giapponese ha mostrato il 16-35mm f4 ZA OSS. Resistente all’acqua ed alla polvere, è costituito da un’ottica con 5 elementi asferici che aiutano a controllare le aberrazioni oltre ad avere lo stabilizzatore ottico per il sistema FE di Sony. Disponibile da novembre al prezzo di circa 1.350$.

Nikon Full-Frame D750

Nikon D750 FX

La Nikon fa debuttare la D750 che si colloca fra la entry-level D610 e la D810. La D750 è una Full-Frame con CMOS di 24,3 megapixel, sequenza di scatto fino a 6,5 fps, registrazione filmati Full-HD a 1080/60p, processore d’immagine EXPEED 4, modulo AF Advanced Multi-Cam 3500-FX a 51 punti. Sensibilità da 100 a 12.800 ISO che aumentano fino a 51.200, Wi-Fi per facilitare il trasferimento dati, otturatore in Kevlar e fibra di carbonio testato per 150.000 cicli, particolare che non è piaciuto ai professionisti che richiedono i 200.000.  A completare l’offerta l’obiettivo AF-S 20mm f/1.8G ed il lampeggiatore Speedlight SB-500. Disponibile in pre-ordine a partire da 2.297$ per il corpo macchina.

Eos 7D Mark II con 18-135

Canon 7D Mark II

Canon ha presentato la Eos 7D Mark II che con 10 foto per secondo è ideale per la fotografia sportiva. La durata dell’otturatore è stata portata a 200.000 cicli, ha un sensore da 20,2 megapixel APS-C, un migliorato sistema di messa a fuoco automatico a 65 punti a croce, GPS integrato, sensibilità 100–16000 estendibile a 51200 ISO, video a 1080p. Il costo è di 1.799$, 2.149$ con obiettivo 18-135 mm F3.5-5.6. A Colonia è la macchina che ha deluso di più le aspettative per l’assenza del 4k e del Wi-Fi.

Leica S 077 4k

Leica S 077

Leica lancia la nuova S 007 nella gamma ammiraglia. Il sensore è un CMOS 45x30mm da 37.5 MP per immagini con risoluzione massima di 7500×5000 pixel in formato DNG lossless, processore Maestro II capace di 3.5 fps, ISO 200-6400 estendibile ai 100. Registra video in 4k a 24fps e Full-HD a 24, 25 e 30fps in formato MOV con compressione 4:2:2. La sigla forse richiama la licenza d’uccidere del prezzo: 25.400$ per il corpo macchina in pre-ordine per consegne nella primavera del 2015, un po’ sproporzionato rispetto a videocamere nella stessa fascia in grado di riprendere 4k a 60fps.

Compatta Nikon per selfie

Nikon Coolpix S6900

La moda del momento sono i selfie e Nikon ha proposto la compatta Coolpix S6900 con BSI CMOS da 16 megapixel, obiettivo NIKKOR con zoom ottico di 12x che arriva a 24x con il Dynamic Fine Zoom, registrazione video Full-HD a 60 fps.

Panasonic e Leica Lumix

Smartphone Lumix

Lo smartphone Panasonic Lumix Camera CM1 con fotocamera Leica è potente ed elegante anche nel prezzo di 900$. Le sue caratteristiche sono però impressionanti: matrice da un pollice con DC Elmarit Leica f/2,8 – 28 mm, 2 GB di RAM, Android 4.4 KitKat, display Color/TFT 16M 1080x1920px (4.70”), processore Qualcomm Snapdragon 800 8974AB 2,30 GHz, memoria interna da 16GB o scheda MicroSD fino a 128 GB, filmati Full-HD a 30 fps. Tutto in 204 grammi di peso.

Action Camera Polaroid Cube

Polaroid Cube

Le action camera presentate durante il 2014 finora non scalfiscono la superiorità della GoPro e non si capisce perché i produttori si affannino a proporre modelli di qualità inferiore. Polaroid si distingue per l’originalità della forma, la Cube è divertente con i colori arcobaleno della casa ed un design che si sbizzarrisce negli accessori per il montaggio. La camera di soli 35mm è dotata di calamita per essere fissata in modo veloce a sostegni metallici e registra filmati a 1080p HD su Micro SD fino a 32 GB.

Appuntamento a Colonia fra due anni!

RIPRODUZIONE RISERVATA – © SHOWTECHIES

8496 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *