iSIM-170: IMMAGINI HIGH-RES A 500 KM DI DISTANZA

Una camera di soli 15 kg è stata installata a bordo della ISS per riprendere la superficie terrestre monitorando mari, coste, obiettivi sensibili.

Satlantis Microsat iSIM 170

Satlantis Microsat è una compagnia spagnola specializzata nello sviluppo di micro satelliti per la sorveglianza dallo spazio con dispositivi ad alta risoluzione.

JAXA HTV-9

Il 20 maggio 2020 il vettore H-IIB della missione HTV-9, partito dal Centro Spaziale di Tanegashima in Giappone, ha trasportato a bordo della ISS una nuova potente camera, l’iSIM 170.

Satlantis iSIM 170

Dopo il successo mediatico della Crew Dragon, l’astronauta Christopher John Cassidy è ritornato ad essere protagonista per aver seguito l’assemblaggio dello strumento collocato nel modulo giapponese i-SEEP-KIBO della Stazione Spaziale Internazionale.

Caratteristiche iSIM 170

Il telescopio binoculare ottico pesa solo 15 kg ed è capace di riprendere immagini del nostro pianeta con risoluzione spaziale inferiore al metro, a 500 km di distanza, grazie ad un algoritmo proprietario che regola il sistema ottico e l’elettronica migliorando la risoluzione con un fattore pari a 2,5 con la combinazione di GSD (Ground Sample Distance) e GRD (Ground Resolved Distance), ossia la distanza minima per distinguere come entità separate due punti distinti in un’immagine acquisita via satellite.

iSIM-170 copre il range che va dalla parte visibile dello spettro elettromagnetico al vicino Infrarosso VNIR permettendo la visione pancromatica e multispettrale.

Target telescopio ottico

Lo strumento cattura immagini di coste, porti, frontiere, installazioni sensibili, coltivazioni. La sua utilità si estende a diversi campi, dalla sorveglianza strategica a quella per monitorare l’estensione d’incendi, sversamenti di sostanze inquinanti, tracciamento di rotte di cargo, ma anche delle isole di plastica negli oceani.

RIPRODUZIONE RISERVATA – © 2020 SHOWTECHIES Vietata la riproduzione senza autorizzazione scritta.

Foto/Rendering: JAXA (Agenzia Spaziale Giapponese) – SATLANTIS

17871 Persone hanno letto questo articolo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *